5/10
Difficoltà
Panama
Location
+12
Età
Periodo
Periodo

Viaggiate attraverso il Canale di Panama, mentre esplorate la cultura della giungla tropicale e gli ecosistemi naturali. Un vero godimento per gli osservatori di uccelli esotici della foresta e le colonie di uccelli marini del Pacifico equatoriale. Osservate la vita silvestre nel remoto Parco Nazionale Naturale Utría, mentre gli avventurieri apprezzeranno sicuramente un viagiio in canoa nella misteriosa giungla del Darién.

FOCUS
Piccola crociera
Relax
Cultura e storia
CONSIGLI Protezione solare, repellente per insetti, pantalone lungo e scarpe chiuse per le escursioni
INCLUDE
Trasferimento aerop/htl/aerop.
Team di spedizione altamente qualificato con esperti nel loro campo
Servizio personalizzato con un maggiordomo per tutte le suite e il più alto rapporto di equipaggio ospite nel settore
Cucina raffinata, anche nei luoghi più remoti del pianeta
Spostamenti in nave
Servizi confortevoli
Pasti come da programma
Incluso room-service, vini selezionati, liquori e bevande analcoliche in tutta la nave
Wi-Fi gratuito in tutta la nave
Escursioni e attività
Pacchetto spedizioni: zaino e bottiglia di acqua su ogni viaggio, parka per le spedizioni polari
Trasferimenti interni come da programma
NON INCLUDE
Voli intercontinentali
Pasti e bevande non inclusi in programma
Attività fuori programma
Tutto quanto non espresso in programma
1

1°Giorno: Partenza. B= Colazione L= Pranzo D= Cena

Imbarco nella provincia di Colón, situato nella parte caraibica del canale di Panama; il nome della provincia deriva dal cognome in spagnolo di Christoforo Colombo, anche se i nordamericani la chiamavano Aspinwell nel 19° secolo. Un tempo era una città prospera, come l'architettura dei suoi edifici più vecchi attesta, ma ha trascorso la seconda metà del 20 ° secolo in diminuzione costante.

2

2° Giorno

Il Canale di Panama taglia in due il paese appena a ovest della città di Panama, che gode di una splendida vista del corso d'acqua monumentale. Tra il canale e la foresta pluviale che copre le sue isole, banche e parchi nazionali adiacenti, c'è abbastanza da vedere e da fare per riempire diversi giorni. Panama centrale si estende dal canale in tre province e in due oceani per comprendere tutto, dalle montagne della Cordillera Centrale a ovest, dalle barriere coralline dei Caraibi e fortezze coloniali nel nord, alle spiagge delle Isole delle Perle in Bahía de Panamá (baia di Panama) nel sud.

3

3° Giorno

La giungla remota del Darién ha uno degli ecosistemi più ricchi di biodiversità al mondo. É anche uno tra i migliori dieci siti al mondo per il birdwatching; con il colorato Crimson-collared Tanager , Chestnut-fronted Macaws, e Snow-bellied Hummingbirds trovato qui. I mammiferi sono tapiri e scimmie ragno dalla testa nera. In questo tratto di foresta senza strade, i fiumi forniscono l'accesso migliore. I visitatori della giungla Darién sono rari con meno di 1.000 turisti che la visitano ogni anno. Una delle etnie radicate nel parco nazionale del Darién sono gli Emberá, che vivono per il turismo e creano prodotti di artigianato che poi vendono ai turisti.

4-5

4°-5° Giorno

Bahía Solano è collegata al mondo esterno da un unico, piccolo aeroporto locale. Nascosta all'interno di una baia, la cittadina colombiana è fiancheggiata dall'Oceano Pacifico da un lato e dall'altro lato da una fitta e impenetrabile giungla con cascate. La maggior parte dei 10.000 residenti lavorano in industrie locali, che sono prevalentemente la pesca, l'agricoltura e l'eco-turismo. Oltre a una pittoresca cittadina con le sue scuole locali, negozi, aziende, chiesa, e la biblioteca, v'è un piccolo porto di pescatori qui con una dimostrazione del pescato locale, che viene esportato ogni giorno nelle le principali città della Colombia.
Seduti sulla costa del Pacifico della Colombia, sul tratto più rigoglioso del Parco Nazionale Utría osserverete delle magnifiche barriere coralline oltre alle mangrovie nel regno marino, la foresta pluviale tropicale e le spiagge rocciose dove le tartarughe marine vanno per deporre le uova. Pochi luoghi al mondo comprendono la diversità degli ecosistemi di Utría. La foresta qui offre una scelta di sentieri da esplorare; oltre a una ricchezza di fauna selvatica, il parco vanta diverse specie di imponenti alberi ad alto fusto, in particolare l'amato albero Cohiba della zona e l'albero Oquendo, che vengono utilizzati nella creazione di arte locale e artigianato.

6

6° Giorno

Mentre siamo in mare, potrete godere di degustazioni di vino, di boutique di stilisti, della lingua e di lezioni di danza. Potrete svolgere varie attività, come controllare il mercato o la vostra e-mail in Internet Point, fluttuare con l'immaginazione in un romanzo preso dalla biblioteca su uno sdraio in un luogo soleggiato o con un film nella vostra suite. O semplicemente prendere il sole in piscina. La scelta è vostra.

7

7° Giorno

Isla de la Plata si traduce in 'Isola di Silver', e il nome deriva dalla leggenda del prepotente
pirata Sir Francis Drake, che sotterrò l'argento nell'isola. La leggenda popolare afferma che nel 16 ° secolo, centinaia di tonnellate di argento e d'oro non sono mai stati pienamente recuperati e sono ancora nascosti sull'isola. L'isola è stata di proprietà privata fino al 1979, quando fu dichiarato parte del Parco Nazionale dell'Ecuador Machalilla. É meglio conosciuta per la sua fauna sorprendentemente simile a quella delle Isole Galapagos. Isla de la Plata è un luogo delizioso per il birdwatching, la fotografia e le lunghe passeggiate nella natura.

8

8° Giorno

Diversi santuari nazionali e riserve ecologiche nei pressi di Machala vantano spiagge assolate e foreste di mangrovie. Pellicani, fregate, garzette e nidificano nelle vicinanze, Blu-footed Boobies immersioni per i pesci più al largo. Balene e delfini possono essere osservati occasionalmente nelle vicinanze. Machala, con una popolazione di circa 250.000 abitanti, è inoltre nota per i cibi tradizionali dell'America Latina da gamberetti ceviche a banane fritte. In realtà, le banane sono caratteristiche della cultura tanto che la città è anche conosciuta come la “Capitale della banana.

9

9° Giorno

Questa città tropicale con più di due milioni di persone, si estende lungo le rive del fiume Guayas color cioccolato, a circa 12 miglia dalla costa del Golfo di Guayaquil. Il fiume, è navigabile per la più grande delle navi oceaniche, ciò rende Guayaquil uno dei porti più importanti e meglio protetti del Pacifico. Circa il 85% delle esportazioni dell'Ecuador scorrono attraverso questa porta e giù per il fiume Guayas al mondo esterno. Guayaquil è una città di raffinerie industriali, olio e zucchero, mulini di cemento, fabbriche di birra, e diverse altre fabbriche concentrati lungo le sponde affollate. Per i viaggiatori, è soprattutto un gateway per le isole Galapagos, così come il resto del paese. La città stessa offre una storia interessante.

10

10° Giorno

Arrivo in Italia.